Linee Guida

L’obiettivo dichiarato è di raggiungere l’equilibrio e l’armonia tra i tre elementi fondamentali dello sviluppo sostenibile, ovvero l’ambiente, la socialità e l’economia, coscienti della limitatezza delle risorse naturali e finanziarie. È perciò necessario sviluppare la responsabilità, vivere e fare politica con rispetto per risolvere i problemi del presente ma con una visione rivolta alle generazioni future. Noi Verdi Liberali sosteniamo un’economia socialmente equa e rispettosa dell’ambiente, vediamo la politica come un approccio globale e un coinvolgimento attivo nella nostra vita sociale. Promuoviamo la responsabilità individuale, l’autonomia e il rispetto di ogni cittadino in questo progetto sociale con limitazioni puntuali quando vi siano minacce per la collettività. È nostro compito e responsabilità fornire alle future generazioni un ambiente intatto e una situazione finanziaria sana, perciò lo Stato ha il compito in modo proattivo e trasparente di porre i fondamenti per far sì che le generazioni future possano vivere senza dover pagare i nostri debiti.

Scarica PDF Dettagliato

Per raggiungere questo scopo bisogna utilizzare gli adeguati strumenti e incentivi, economici e fiscali, mentre i divieti e le leggi dovrebbero essere messi in atto in modo limitato. Ciò stimola ad esempio il nostro modello socio-economico alla moderazione dei consumi di energia. Siamo determinati a portare più “biodiversità” nel panorama politico ticinese, rifiutando la politica degli slogan elettorali e aggiungendo una dimensione verde nello sviluppo economico e sociale del cantone: vogliamo andare oltre il tradizionale steccato destra-sinistra e scegliere la via più sostenibile da seguire, caso per caso, indipendentemente dagli schemi politici. Vogliamo lavorare con e per i nostri ideali in un clima di rispetto reciproco e basandoci sui fatti. Noi Verdi Liberali vogliamo una politica pragmatica e coinvolgente.

Elezioni-Cantonali-2015-Conferenza-Stampa

Share