Chi Sono

Franco Marinotti

Membro co-fondatore dei Verdi Liberali Ticino
Co-vicepresidente Numes Ticino

Nato a Sorengo nel 1953, domiciliato Castagnola-Lugano.

Il mio lavoro é suddiviso tra lo sviluppo di soluzioni per la finanza aziendale, progetti in ambito di arte contemporanea, lo studio e la politica.  Sono CEO di riskart (Switzerland) SA, con sede a Lugano,  per lavoro viaggio spesso all’estero ma mi sento veramente a casa solo tra i profumi e la gente del Ticino.

Rappresento le visioni dei Verdi Liberali in quanto sono convinto che una crescita non sostenibile improntata all’esclusivo raggiungimento a tutti i costi del profitto, si traduca inevitabilmente in un atteggiamento irresponsabile nei confronti  dell’ambiente ed illiberale nei confronti dell’economia,  arrecando danni irrimediabili al futuro dell’umanità intera.

Dei Verdi Liberali mi affascina la chiara ed inequivocabile presa di posizione nei confronti del rispetto dell’ambiente quale meccanismo fortemente “liberale” di sintesi tra la gestione del contesto economico, sociale e naturale.

Le leggi da sole non bastano a salvare l’ambiente, ma sono necessarie strategie e visioni di lungo periodo, anche in termini di mobilità sostenibile e gestione ottimale del territorio che mirino ad incentivare un graduale  cambiamento delle abitudini anche per il tramite di una moderna fiscalità ecologica che ne incentivi i processi.

Condivido inoltre le visioni verdi liberali in ambito di apertuta nei confronti dell’Europa; indipendentemente dalle questioni di appartenenza o non appartenenza all’Unione, è ora che la Svizzera inizi a giocare senza timori il suo ruolo in Europa, un ruolo forte e trainante che perfettamente le compete e che essa è in grado di sostenere in quanto esempio di democrazia politica e sociale già da lungo tempo applicata e parte integrante del proprio modello. L’Europa tutta ne trarrebbe vantaggio e la Svizzera di riflesso.

 

Share